Friends

Quando si parla di telefilm non si può fare a meno di citare l’ormai mitico e patinato Friends, che ha segnato nel bene e nel male il modo di fare sit-com, dalla sua uscita in poi. Friends è un telefilm corale, con sei amici che ne passano di tutti i colori ma che si vogliono sempre bene, con storie d’amore che si intrecciano, tradimenti, matrimoni e quant’altro. Tutto questo farebbe pensare a qualcosa di simile a quei teleiflm per teen-ager stile Beverly Hills o Dawson’s creek (che secondo me ciascuno di noi ha guardato almeno una volta nella vita), ma in realtà non è affatto così. Friends è un telefilm divertentissimo ed esilarante, con battute originialissime e situazioni al limite del ridicolo che fanno ridere a più non posso. Friends è la storia della vita di sei amici, tre donne e tre uomini, che condividono gli aspetti positivi e quelli negativi della vita, che si divertono a passare le giornate al loro bar preferito, il Central Perk, e a prendersi in giro tra loro.
Abbiamo Rachel, viziata e alquanto incompentente in quasi tutto, Phoebe un pò fuori dalle righe che strimpella motivetti assurdi con la sua chitarra, Monica maniaca delle pulizie ed ex obesa ora cuoca, Joey attore di soap e spot un pò imbranato, Ross paleontologo sfigatissimo con le donne che colleziona matrimoni e successivi divorzi e Chandler il jolly della compagnia di cui non si riesce mai bene a capire la professione. Tra di loro nasceranno delle storie d’amore come quella che è un pò il filo portante del telefilm tra Ross e Rachel o quella tra Monica e Chandler che si sposeranno e non si lasceranno mai.
Il mio personaggio preferito in assoluto è sicuramente Chandler, mi è sempre piacuto sin dalla prima puntata, è lui il più ironico, il più sarcastico, quello che fa le battute più divertenti e che fa ridere di più. Subito dopo di lui metterei a pari merito la coppia di strambaloni più strambaloni mai visti in tv e cioè Phoebe e Joey che sono a dir poco sconcertanti per la loro quasi estraneità alla normalità. Mi piacciono molto anche i fratelli Ross e Monica davvero molto esilaranti anche loro. L’unica che non sono mai riuscita a farmi andare giù è Rachel, nonostante ci abbia provato varie volte.

Friends è stata una delle più popolari serie televisive statunitensi degli ultimi anni. Racconta la vita di sei amici che vivono nel Greenwich Village a New York. La serie è stata prodotta dalla Warner Bros e trasmessa dal canale televisivo statunitense  NBC. I creatori sono Marta Kauffman, David Crane e Kevin Bright (Bright-Kauffman-Crane Productions    ).

Il primo episodio è andato in onda sulla NBC il 22 settembre 1994 e l’ultimo il 6 maggio 2004. In Italia è stato trasmesso sulle reti RAI (Raitre e Raidue) tra il 1997 e il 2005, successivamente replicato dal canale satellitare Fox a partire dall’ottobre 2004. Ogni stagione è composta, in media, da 24 episodi di circa 22 minuti, per un totale di 236 episodi. Nella versione originale alcuni episodi durano più di 22 minuti ma sono stati ridotti a 22 minuti nella versione italiana.

Una delle caratteristiche della serie (ormai di tutte le situation comedy americane) è che in molte occasioni il pubblico ha assistito allo show dal vivo, e le sue reazioni (le risate, gli applausi, ecc…) sono state registrate e inserite poi nel montaggio definitivo prima della messa in onda. Nel doppiaggio italiano, invece, le risate sono state preregistrate e gli applausi sono stati cancellati (come si può desumere da una visione comparativa dell’audio originale inglese e di quello italiano grazie all’edizione in DVD della serie). In molte occasioni, infatti, il pubblico in sala ha reagito con grande entusiasmo, e persino urla ed incitamenti aperti, a quanto avveniva sullo stage: ad esempio quando hanno fatto la loro comparsa in qualità di guest star attori del calibro di Bruce Willis e Brad Pitt.

PERSONAGGI

MONICA (Courteney Cox Arquette)


RACHEL (Jennifer Aniston)


PHOEBE (Lisa Kudrow)

CHANDLER (Matthew Perry)

JOEY (Matt LeBlanc)



ROSS (David Schwimmer)


I personaggi di Friends hanno una forte caratterizzazione. Le manie e i comportamenti a volte sono davvero paradossali e stereotipati.

  • Rachel Green appare, soprattutto nei primi episodi, come una ragazza molto agiata e viziata, incapace di eseguire semplici mansioni. Per voglia di indipendenza e necessità lavorerà come cameriera in un bar frequentato sia da lei che dai suoi amici. Amante della moda, riuscirà poi a fondere questa sua passione con un lavoro ben retribuito in vari negozi d’abbigliamento fino ad arrivare alla corte di importanti stilisti.
  • Monica Geller invece appare come una maniaca dell’ordine e della pulizia, incline alla competizione ed ostile alla sconfitta. Adulta è una ragazza filiforme, ma da adolescente era obesa, la sua passione culinaria l’ha resa adesso una cuoca apprezzata.
  • Phoebe Buffay viene, spesso forzatamente ai limiti della credibilità, rappresentata come una persona completamente fuori dagli schemi. Vegetariana, segnata da una infanzia drammatica, lavora come massaggiatrice e si diletta a cantare canzoni non-sense accompagnata dalla chitarra nel Central Perk, il bar frequentato spesso dai 6 amici. A volte crede di essere sensitiva, e ha una sorella gemella con cui non ha nessun rapporto. È sempre alla ricerca delle sue origini, in quanto non ha mai conosciuto la vera identità del padre.
  • Ross Geller è un geek, appassionato paleontologo, cade in situazioni surreali soprattutto nei rapporti amorosi: è reduce da tre divorzi, uno più paradossale dell’altro, e padre di due bambini.
  • Chandler Bing è il personaggio dalle battute più ciniche e sarcastiche, lavora nel suo grigio mondo dei consulenti ed analisti. Odia il giorno del ringraziamento a causa del padre che si è dichiarato gay ad una festa del ringraziamento, e vive in conflittualità con la madre che è scrittrice di romanzi a sfondo erotico.
  • Joey Tribbiani è un pseudo-attore di soap opera e spot pubblicitari, dalla fame proverbiale e caratterizzato da una ottusità surreale, che porta spesso nel telefilm a gag esilaranti. Ha parecchio successo con le donne, ma le sue relazioni sono senza un serio coinvolgimento sentimentale.

Friends è una commedia prevalentemente incentrata sui rapporti e sfortune amorose dei sei amici. Uno dei tanti motivi del successo di Friends è la capacità di aver toccato temi considerati prima d’ora inappropriati in una serie televisiva come l’omosessualità, delle mamme in affitto, della pornografia o della sessualità in maniera semplice e non volgare. Questo stile narrativo è stato poi adottato da altre serie televisive più recenti, ridisegnando il concetto di sit-com. Inoltre la travagliata ed altalenante storia d’amore tra due personaggi, ovvero tra Ross Geller e Rachel Green è una delle colonne portanti della serie. Alla fine della settima serie, in più, Monica Geller e Chandler Bing si sposano senza mai lasciarsi.

Rachel Green convive con Monica Geller, le due ragazze sono amiche fin dai tempi del liceo. Sul loro stesso pianerottolo, esattamente di fronte, c’è l’appartamento di Chandler Bing e Joey Tribbiani.

Ross Geller e Monica Geller sono fratelli. Ross e Chandler sono amici fin da quando erano compagni di stanza al college.

Phoebe Buffay invece è amica di vecchia data di Monica Geller e 3 anni prima che arrivasse Rachel divideva l’appartamento con Monica.

Per quanto diverso da una soap-opera, in tutta la serie capita che alcuni amici si innamorano l’uno dell’altro, o del partner di uno degli amici stessi. La serie si chiude con due coppie tra i sei giovani, ovvero Monica e Chandler e Rachel e Ross. Phoebe si sposa con Mike Hannigan, un ragazzo conosciuto grazie a Joey nella 9^ stagione.

In una puntata del telefilm, si scopre che Phoebe da ragazza ha rapinato Ross.

Il telefilm si svolge a New York (ma è girato a Los Angeles, negli studi della Warner Bros (3rd Street, Teatro 24)) prevalentemente in 5 location in studio: i 4 appartamenti di Monica (e Rachel/Chandler), Joey (e Chandler/Rachel), Ross (che cambia appartamento nel corso della serie) e Phoebe e il bar frequentato, chiamato Central Perk. Alcune puntate invece sono state girate in esterno a Londra, un modo per ringraziare i tanti fan inglesi della serie americana. Altre location importanti ai fini degli sviluppi della serie sono state Las Vegas e le Barbados.

Data la fama internazionale che anno dopo anno la serie accumulava, tantissimi attori, cantanti e top-model e personaggi famosi hanno voluto partecipare ad una o più puntate come guest star, sia interpretando personaggi di fantasia, sia loro stessi. Si possono citare, fra i tanti, Susan Sarandon, Julia Roberts, Robin Williams, Winona Ryder, Danny DeVito, Helen Hunt, Sean Penn, Brad Pitt, Gary Oldman, Billy Crystal, Hugh Laurie, Dakota Fanning, George Clooney, Tom Selleck, Ben Stiller, Bruce Willis, Kathleen Turner, Brooke Shields, Noah Wyle, Isabella Rossellini, Elle Macpherson, Chris Isaak, Charlton Heston, Ralph Lauren, Sarah Ferguson, Jay Leno, Charlie Sheen, Jean-Claude Van Damme, David Arquette, Rebecca Romijn, Reese Witherspoon, Christina Applegate, Alec Baldwin, Freddie Prinze Jr., Jeff Goldblum.



  • Il tema musicale di apertura è "I’ll Be There For You" dei Rembrandts che grazie al successo di Friends nel 1995 restò in cima alle classifiche per diverse settimane.
  • Courtney Cox era stata originariamente scelta per il ruolo di Rachel, ma rifiutò la parte per avere quella di Monica perché la sua personalità era più adatta a quel ruolo, a Jennifer Aniston a sua volta venne offerto il ruolo di Monica ma rifiutò per avere quello di Rachel per lo stesso motivo della Cox.
  • Il cast era noto per la forte unione dei suoi membri, infatti hanno richiesto che venissero tutti nominati per la stessa categoria di Award (Supporting Actor) o per niente. Chiesero anche di avere un salario collettivo uguale per tutti che arrivò per l’ultima stagione ad 1 milione di dollari a puntata per ciascuno di loro.[citazione necessaria]
  • Il personaggio di Ursula (Gemella di Phoebe) all’inizio veniva interpretato da Lisa KudrowFriends che nella sit-com americana Innamorati pazzi. contemporaneamente sia In
  • Gunther è innamorato di Rachel da sempre e per tutta la serie il suo amore per lei rimane segreto fino all’ ultimo episodio.
  • Ross si sposa tre volte durante il corso della serie e ogni suo matrimonio finisce con un divorzio.
  • Nella 3^ stagione Ross e Rachel si prendono una pausa dal loro rapporto, ma Ross la notte stessa va a letto con una ragazza di nome Chloe e quindi quando Rachel lo scopre lo lascia. Negli episodi e serie successive spesso i ragazzi fanno battute o riferimenti al riguardo (nella versione originale The One We were on a break thing) ma nella versione italiana non si capisce quasi mai a cosa si stanno riferendo i personaggi per colpa dello scompiglio nel discorso creato in fase di adattamento.
  • Nessuno dei personaggi della serie sa mai dire che lavoro fa Chandler, infatti nella 4^ stagione Rachel e Monica perdono al gioco il loro appartamento non riuscendo a rispondere alla domanda del quiz di Ross: "Che lavoro fa Chandler?". Solo nella 9^ stagione quando Chandler decide di lasciare il lavoro per fare qualcosa nella vita che gli piace davvero, Monica apprende finalmente che lavoro faceva.
  • Spesso durante la serie viene messa in dubbio la sessualità di Chandler accusandolo spesso di essere gay, e nella settima stagione Ross rivela a Monica che al college Chandler baciò incidentalmente un uomo una sera in un bar ad Atlantic City scambiandolo per una bella ragazza.
  • Negli USA Friends ebbe un grosso impatto sulla cultura popolare per esempio l’uso della parola So al posto di Very e Really e soprattutto il taglio di capelli usato da Rachel nelle prime 3 stagioni venne copiato da migliaia di ragazze statunitensi e inoltre la battutta d’apertura di Joey per rimorchiare una donna: How You doin’? ora viene spesso usata negli USA come saluto.
  • Il palazzo in cui vivono i ragazzi si trova a New York nel Greenwich Village più precisamente all’incrocio tra Grove st. e Bedford st.
(www.wikipedia.it)


Devo ammettere che non l’ho mai seguito attentamente e non ho mai visto per intero tutte e dieci le serie, ma ogni volta che ho potuto non me lo sono mai lasciato scappare. Per me indimenticabili rimangono comunque le primissime serie in cui Joey e Chandler vivevano nell’appartamento di fronte a quello di Monica. Le risate erano assicurate, insieme ne hanno combinate di tutti i colori, per me la loro è la vera coppiata vincente del telefilm!

22 Comments


  1. Joey e Chandler sono dei personaggi fantastici.

    Grandissima serie.

    Byez


  2. Concordo pienamente, ma soprattutto Chandler mi ha sempre fatto morire!


  3. Il mio telefilm preferito in assoluto! Ho visto tutte le serie e in futuro ho intenzione di comprarmi tutti i dvd della serie. Il mio personaggio preferito era ed è Phoebe! Con le sue canzoncine e le ose che combinava. Poi sicuramente anche joey e ross. Comunque tutti bravi alal fine, anche la Aniston nonostante le sue carenze è stata sempre sufficientemente credibile!

    Nico


  4. Sul fatto che fosse credibile mi trovi d’accordo, cosa che la rende ancora più odiosa tra l’altro ^^


  5. Ho sempre adorato Friends!Fantastici tutti gli attori protagonisti e anche gli autori che in dieci anni hanno saputo mantenere alto il livello comico delle storie e delle battute…

    Mi manca!!!

    un saluto

    Simona


  6. divertentissimo…con loro mi sono fatto le migliori risate…^^

    Filippo (Cinedelia)


  7. ahahah, hai dovuto fa’ il post su friends! grandioso!


  8. Io adoro Joey. Per me è lui il migliore!


  9. Geegee che significa ho dovuto? :PPP

    Cmq si concordo, grandioso! ^_-


  10. “hai dovuto” è un termine che indica uno sbalordimento. Tipo “Per bacco, non l’avrei mai detto che tu facessi un post su friends”. Oppure “non me l’aspettavo che facessi un post su friends”. Insomma me so spiegato? Perchè effettivamente non lo so manco io che sto a dì!


  11. Eh, menomale che te n’accorgi…cmq come mai nn te l’aspettavi?


  12. sono quelle recensioni che non ti aspetti. Come la recensione che ne so, di “gola profonda”, non me l’aspetterei, e se la facessi mi prenderesti alla sprovvista. Oppure che ne so, la recensione di “Bad Taste” o di “Splatters”, che pure sono grandi film, non me le aspetto.


  13. ma lo sai che anche per me era Chandler il preferito ? Tra le donne Phoebe perchè è fuori veramente di testa !


  14. Si, infatti, tra le donne Phoebe era davvero imbattibile!!


  15. Vedevo friends praticamente da quando hanno iniziato a trasmetterlo sulla rai e qualche giorno fa ho visto uno speciale in tv e sono riuscito finalmente a vedere la fine…tristezza a palate!!!

    cmq i siparietti fra Joey e Chandler rimarranno inimitabili!


  16. Secondo me insostituibili!! XD


  17. Il mio preferito è joy anche se da solo nella nuova serie dedicayta a lui non rende come in friends…rivoglio friends


  18. Joey secondo me è sempre stato il migliore…e anche il + bello…ihih il blog è stupendo Alessandra!!! Comunque io al posto di lasciare il link del mio blog ho lasciato quello sul mio forum su FRIENDS spero vi piacerà venire…cerco staff. Complimenti ancora

    Joeyna96


  19. Joeyina, io non lo trovavo così bello Joey, il mio preferito anche fisicamente è stato sempre Chandler. Comunque vado a dare un’occhiata al tuo forum ^^


  20. i love friends pensoke sia fantastico!!!

    qlc anno fa avevo visto qlc puntata,ma sn stata felicissimadi scoprire ke lo davano ancora in tv, quest’estate!!!

    Xò potevano anke evitare di mandare in onda 2 serie contemporaneamente, sul 2 e su italia1!!!


  21. Ciao altro telefim che adoro! Il mio personaggio preferito è Chandler: ironico, sarcastico, una frana nell'instaurare rapporti con gli altri (amici a parte) per le sue continue battute e rivelazioni inopportune!!
    non sono riuscita a vedere tutte le puntate in tv, così ho rimediato con i dvd ed ogni anno lo riguardo dalla prima fine all'ultima serie. bravissimi gli attori e grande lavoro degli sceneggiatori e produttori che sono riusciti per ben 10 serie a non cadere mai nel banale e nello scontato.
    preferisco la versione inglese perchè nel doppiaggio si perdono molte battute e doppi sensi impossibili da rendere in italiano.
    e brava Alessandra bella anche questa recensione adesso che ho scoperto il tuo blog non ti mollo più!!!
    ciao Monica

Comments are closed.