"D eci e lode"

E per la seconda volta vengo nominata in quella che semba essere diventata quasi una moda: i premi ai blog più interessanti. Stavolta a nominarmi è stata la carissima Lilith84 per il premio D eci e lode, ossia per un meme.

Che cos’è?

"D eci e lode" è un premio, un certificato, un attestato di stima e gradimento per ciò che il premiato propone.

Come si assegna?

Chi ne ha ricevuto uno può assegnarne quanti ne vuole, ogni volta che vuole, come simbolo di stima a chiunque apprezzi in maniera particolare, con qualsiasi motivazione (è o non è abbastanza elastico e libero?!) sempre che il destinatario, colui o colei che assegna il premio o la motivazione non denotino valori negativi come l’istigazione al razzismo, alla violenza, alla pedofilia e cosacce del genere dalle quali il "Premio D eci e lode" si dissocia e con le quali non ha e non vuole mai avere niente a che fare.

Le regole:

  1. Esporre il logo del "Premio D eci e lode", che è il premio stesso, con la motivazione per cui lo si è ricevuto. E’ un riconoscimento che indica il gradimento di una persona amica, per cui è di valore (sotto c’è il pratico "copia e incolla");
  2. Linkare il blog di chi ha assegnato il premio come doveroso ringraziamento;
  3. Se non si lascia il collegamento a questo post già inserito nel codice html del premio provvedere a linkare questa pagina (sotto c’è il pratico copia e incolla);
  4. Inserire il regolamento (sotto c’è il pratico "copia e incolla");
  5. Premiare almeno 1 blog aggiungendo la motivazione.

Queste regole sono obbligatorie soltanto la prima volta che si riceve il premio per permettere la sua diffusione, ricevendone più di uno non è necessario ripetere le procedure ogni volta, a meno che si desideri farlo. Ci si può limitare ad accantonare i propri premi in bacheca per mostrarli e potersi vantare di quanti se ne siano conquistati.

Si ricorda che chi è stato già premiato una volta può assegnare tutti i "Premio D eci e lode" che vuole e quando vuole ( a parte il primo), anche a distanza di tempo, per sempre. Basterà dichiarare il blog a cui lo si vuole assegnare e la motivazione. Oltre che, naturalmente, mettere a disposizione il necessario link in caso che il destinatario non sia ancora stato premiato prima.


Per fortuna stavolta sono libera di nominare quanti blog desidero e quindi ecco a voi le mie nominations:

Blogcensioni: i fantastici Lessio e ErMattia sono davvero due spericolati osservatori del cinema di ieri, di oggi e di domani!!!!

Ciak…sicinema: una dolcissima e delicatissima appassionata di cinema che riesce a trasmettere con stile e con garbo tutte le sensazioni provate in sala.

Cinedelia: il mio caro compaesano Filippo ha messo su un blog coi fiocchi ricco di spunti interessantissimi.

Cinedrome: come dire un artista! Quando si fa del cinema e del parlare del cinema una vera e propria arte!

Cinemasema: il luogo in cui è possibile perdersi in mille divagazioni e profondissime riflessioni.

Cinemasuperga: leggero e professionale al contempo, un ottimo blog per rimanere aggiornati.

Cineroom: antico e moderno sapientemente miscelati e deliziosamente raccontati da due delle voci più singolari del mondo dei blogger.

ClaudioCasaz: uno tra i più attenti osservatori della realtà cinematografica contemporanea.

Countryfeedback: una grande passione che ci unisce (lui sa di che parlo ^_-)

Iggy: profondo e intenso sognatore, nonchè un inguaribile romantico.

Il teatro dei vampiri: il mitico e inarrivabile ConteNebbia è imprescindibile, va al di là di ogni premio o classificazione.

Delirio cinefilo: il nome del blog dice già tutto. Delirio è un fiume in piena e ci regala a briglia sciolta torrenti di aggettivi che ci fanno sognare.

La settima arte: Mario lo conosco da poco ma con le sue brevi, chiare e concise recensioni riesce sempre ad arrivare al punto.

Movie’s home: quando la forza della passione supera ogni confine.

Recensioni libere: il posto dove trovare le recensioni multiple più interessanti, divertenti e ricche di rimandi improbabili.

SteveMcQueen: non sbaglia mai una citazione.

Streetcar Desire: un vero lord, un signore che dirige il suo blog con classe ed eleganza.

Mi fermo qui anche se sinceramente avrei voluto fare moltissimi altri nomi, ma credo che questi siano più o meno quelli che seguo con più passione, senza nulla togliere a tutti gli altri blog presenti nei link qui a lato che sono comunque molto valenti e ben gestiti.
Ringraziando di nuovo la gentilissima Lilith (che ovviamente non è nelle nominations perchè mi ha nominata lei stessa, ma che seguo sempre con costanza e affetto), attendo le vostre nominations, ammesso che vi cimentiate nell’impresa.

Precedente Non è mai troppo tardi Successivo Fuoco e fiamme!!!

25 commenti su “"D eci e lode"

  1. deneil il said:

    e due!vedrò di scrivere questo post appena posso..io rimandi improbabili??????ma quendo???solo perchè cito chiken little per spiegare into the wild e ken shiro per un dollaro d’onore!

  2. Ale55andra il said:

    Ahahah delirio, sei sempre più delirante, così mi piaci!!!!

    Luciano, vorrei baciarti anche io!!!! Ti meriti un mondo di baci guarda!!!

  3. parachimy il said:

    Innanzitutto grazie di cuore, è un onore…

    Ale, abbiamo iniziato una battaglia contro la distribuzione. C’è bisogno di supporto…

    Se ti va fai un salto da noi

    Grazie ancora di cuore per la nomina ^^

    Ciao

    Chimy

  4. Cazzo che imperdonabile ritardo; scusa Ale, ma sono stato lontano dalla blogosfera per un pò di giorni! Che dire? Onorato della menzione e dell’aura bohemien che mi hai cucito addosso! Ahahahah! ^^

Lascia un commento